Hosting linux o windows
Hosting linux o windows

Se stai leggendo queste parole vuol dire che hai finalmente intenzione di avviare il tuo progetto online, sia questo un blog personale o un sito Web aziendale. Prima di lanciarsi nella realizzazione del progetto è però necessario fare chiarezza su alcuni aspetti dello spazio Web che utilizzerai. In primis serve capire se, per il proprio progetto, sia meglio optare per un hosting linux o windows.

Questi due diversi servizi di hosting hanno differenti caratteristiche e sono adatti a differenti situazioni. Per poter quindi scegliere quale sia la risposta migliore fra un hosting linux e un hosting windows è necessario fare una piccola panoramica, per comprendere di cosa stiamo parlando e quali siano le caratteristiche di ognuno.

Cos’è un hosting

L’hosting non è nient’altro che lo spazio Web nel quale è collocato il proprio sito, ovvero il server che ospiterà il tuo progetto online e tutti i file e i contenuti multimediali, come immagini e video. Se utilizzassimo una metafora edilizia potremmo dire che il dominio è l’indirizzo di casa, il server è la casa nella quale abitiamo e l’hosting provider l’agenzia immobiliare.

Come esistono molti tipi di case diverse, ad esempio gli appartamenti, le ville ecc, così esistono diversi tipi di server e di hosting. Esistono infatti gli hosting condivisi, quelli più economici ed utilizzati, e gli hosting dedicati, i VPS e i cloud.

Hosting Linux

Uno spazio web Linux è un hosting che monta, come sistema operativo del server, Linux. I server linux based possono montare anche versioni diverse del sistema operativo del pinguino, come ad esempio Ubuntu, Desbian, CentOS o RedHat. Le principali caratteristiche dei server che montano questo sistema operativo sono:

  • La stabilità, affidabilità e sicurezza maggiore rispetto agli hosting windows, un elemento particolarmente importante nel Web, dove la sicurezza è fondamentale.
  • un quantitativo maggiore di applicazioni e software. Linux è infatti noto per essere un S.O completamente gratuito e open-source. Questa è la ragione per la quale gli hosting linux hanno un numero più grande di applicativi installabili.

Grazie ad un hosting linux based potrai utilizzare diversi linguaggi, come ad esempio PHP, MySQL e Phyton, ma non potrai utilizzare i linguaggio di proprietà di Windows. Grazie a questi server potrai anche utilizzare diverse estensioni, come FrontPage, Apache e Shell SSH.

Questa tipologia di hosting è inoltre Case Sensitive. Questo vuol dire che i due file index.html e Index.html risulteranno a tutti gli effetti due pagine differenti.

Hosting Windows

A differenza degli spazi Web linux-based, quelli Windows permettono l’utilizzo di alcuni applicativi esclusivi del Sistema Operativo Windows, come ASP Classic, ASP.NET, MSSQL, Microsoft Access, Visual Basic Development, C# e Remote Desktop.

Gli hosting Windows non sono Case Sensitive, questo significa che non sono in grado di comprendere la differenza fra maiuscole e minuscole. Se all’interno del nostro server carichiamo tre diversi file e li chiamiamo index.html, Index.html e INDEX.html, l’hosting vedrà i tre file come un solo documento.

Quale scegliere?

Nella stragrande maggioranza dei casi l’hosting Linux è quello che fa per te, perché è la soluzione più sicura e flessibile sul mercato. Questa tipologia di hosting è particolarmente indicata per tutti coloro che vogliono utilizzare, per il proprio sito web, un CMS gratuito (Content Management System), come WordPress, Joomla, PrestaShop o Magento.

In caso vogliate realizzare un semplice sito vetrina con solo pagine statiche in html, invece, non vi sarà una grande differenza tra l’utilizzo di un hosting linux o windows, anche se, per comodità e sicurezza, consiglio sempre l’utilizzo del primo.

In poche parole l’unica ragione chi ti potrebbe portare a scegliere di utilizzare un hosting windows, invece che uno linux based, e se la tua realtà online necessita l’utilizzo di linguaggi nativamente supportati solo da Windows, come ASP, .NET e MSSQL.

In ogni caso ricordati che sarà assolutamente ininfluente il tipo di sistema operativo che utilizzi nel tuo PC al fine di determinare la scelta fra i due tipi di hosting. Potrei infatti gestire il tuo sito/blog sia da un computer che monta Linux che da uno che monta Windows, indipendentemente dalla tipologia di server e hosting acquistato.

Ultimo elemento da tenere in considerazione è che se stai cercando un servizio di hosting economico, allora scegliere Linux potrebbe risultare una scelta vincente. I costi di licenza Microsft hanno infatti un costo maggiore, mentre in Linux non vi sono costi aggiuntivi, essendo questo open-source.

[Voti: 1    Media Voto: 5/5]