Miglior Hosting Economico

Ultimo aggiornamento:

Nella rete si trovano sempre più hosting provider a basso costo, che permettono di portarsi a casa uno spazio web però una manciata di euro. C’è però un aspetto che va preso in considerazione quando ci si avvicina alla scelta di un hosting economico per sé, ovvero le prestazioni che offre.

Spesso, infatti, per poter offrire un hosting low cost si scende a compromessi con le caratteristiche, il servizio e le prestazioni offerte, mettendo sul mercato un’offerta vantaggiosa solo dal punto di vista economico, ma assolutamente scadente dal punto di vista qualitativo. In questo articolo, invece, andremo a scoprire come scegliere il migliore hosting economico che permette di fruire di prestazioni ottime anche con un traffico elevato di visitatori e siti sufficientemente pesanti.

Come scegliere un hosting economico

Uno hosting low cost ha da intendersi come uno spazio web adatto a privati o a piccole aziende e attività commerciali locali con poche pretese, le quali si accontentano di prestazioni discrete per la loro realtà. Alcuni hosting provider, però, offrono servizi hosting di grande qualità ed affidabilità anche ad un prezzo molto basso, accessibile a tutti, proprio per andare incontro a privati che non possono permettersi spese ingenti.

Vediamo le caratteristiche e i servizi da prendere in considerazione per acquistare un hosting di qualità a basso costo.

Spazio su disco

lo spazio può andare, per gli hosting economici, da 1 a 20 GB, e rappresentata la quantità di dati che si potranno immagazzinare all’interno dello spazio web. Uno spazio molto piccolo può essere adatto ad attività locali che necessitano di semplici siti vetrina con pagine statiche o privati che non si aspettano di caricare molti contenuti.

Database MySql

è piuttosto difficile spiegare in poche e semplice paroli di cosa si tratti. MySQL si occupa della strutturazione e della gestione dei dati, in modo tale da velocizzarne l’accesso, la modifica e l’inserimento. E’ fondamentale nell’installazione di applicazioni come WordPress, Prestashop e Joomla e ogni sito dovrà essere associato ad un database unico.

Traffico mensile

questo corrisponde alla quantità di dati che possono essere trasmessi da e per il vostro servizio di Hosting. Detto in parole povere corrisponde alla quantità di visite. 10 GB corrispondono, per pagine dalla dimensione mia di 100Kb, a 100.000 visite al mese. Per siti vetrina possono essere sufficienti anche 1-2 GB.

UpTime

questo è uno degli elementi più importanti nella scelta di un servizio di hosting, poiché ne determina la stabilità e affidabilità. L’UpTime corrisponde infatti al tempo di attività di un server.

Certificato SSL

avere un certificato diviene ogni giorno più importante, per molte ragioni diverse. Il protocollo HTTPS rende il sito più sicuro ed è un piccolo fattore di posizionamento. Google sta spingendo sempre più sui certificati, già obbligatori negli e-commerce e nei form, per garantire la sicurezza del sito e del trattamento dei dati.

Assistenza

Che si tratti di hosting economici o server dedicati costosi, l’assistenza è fondamentale, perché è importante avere a disposizione, 24 ore su 24, una figura professionale, qualificata e disponibile a risolvere problemi con l’hosting.

Sintesi: qual è il miglior hosting economico?

Tenendo in considerazione questa lunga serie di caratteristiche avrai tutte le carte in regola per scegliere un servizio di hosting economico che non scende a compromessi ma che, invece, ti permette di ottenere alte prestazioni, ad un costo ridotto. Proprio per questa ragione noi di Contea Geek abbiamo scelto ServerPlan, che ormai da anni rappresenta l’infrastruttura web alle spalle del nostro progetto: una scelta che ci ha sempre soddisfatti al 100%, come il loro UpTime! Ti consiglio sopratutto i loro hosting WordPress, veloci ed economici che rappresentano il top in Italia!

[Voti: 1    Media Voto: 5/5]

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here