Chichi Dragon Ball
Chichi di Dragon Ball: storia e caratteristiche

In molti si lamentano spesso del personaggio di Dragon Ball Chichi, figlia dello Stregone del Toro, moglie di Goku, mamma di Gohan e Goten, nonna di Pan, ma in quanti conoscono davvero la sua storia?

Storia del personaggio

Chichi, nome da noi italiani storpiato con la pronuncia Ki-ki ma in originale pronunciato Ci-ci, è figlia dello Stregone del Toro, conosciuto per il suo attaccamento ai suoi tesori, e dalla moglie dello stregone, di cui, durante tutto il corso della storia non si conoscono né il nome né il vero volto. L’unica cosa che si sa della madre di Chichi è che vestiva come vestirà la figlia da adulta (uno stile da combattimento orientale) e che è morta in circostanze misteriose poco dopo la nascita della bambina.

Viene presentata nel manga nel capitolo “Lo stregone del Toro”, mentre nell’anime nell’episodio “Al Satan”.

L’incontro con Goku

Chichi incontra Goku dopo essere stata stordita da Yamcha, il quale non sapeva che lei fosse la figlia dello Stregone del Toro, alle pendici del Monte Padella.

Chichi Giovane

In questo episodio, il bambino la fa salire, con suo enorme stupore, sulla Nuvola Speedy, che accetta Chichi come passeggera, segno che la bambina è pura e ha una grande forza d’animo.

Chichi si innamora di Goku praticamente subito e, una volta che hanno spento insieme l’incendio sul Monte Padella, gli chiede di sposarla, un giorno nel futuro. Ingenuamente, lui le risponde di sì, convinto che una moglie sia qualcosa da mangiare, ma quando si incontrano nuovamente al 23emo Torneo Tenkaichi Goku, benché titubante, non si tira indietro di fronte alla sua promessa e decide di sposare sul serio la ragazza, da cui un anno dopo avrà Gohan.

Il primo appuntamento

Non molti sanno che il primo appuntamento tra Goku e Chichi, narrato in “Un appuntamento per Gohan”, si svolse con Goku che, spinto dalla ragazza a fare qualcosa di piacevole per lui, decise di sfidarla in combattimento.
Pure se controvoglia, Chichi decise di assecondarlo, rivelandosi alla sua altezza e confermando il suo livello di battaglia a 130 (ottimo livello per essere una terrestre).

La morte di Chichi

Durante la saga di Dragon Ball (qui intesa come “Dragon Ball”, “Dragon Ball Z”, “Dragon Ball Super” e “Dragon Ball GT”), Chichi muore una sola volta, al pari di Bulma, trasformata in un uovo da Majin Bu.

Di contro, però, assiste alla morte dei suoi cari più volte: Goku, muore due volte; Gohan, muore una volta; Goten, muore una volta.

Descrizione e tratti particolari

Chichi è una normale terrestre.
Non ha poteri sovrumani, esclusi un’enorme forza d’animo, che le permette di mantenere un atteggiamento sicuro anche nelle situazioni più difficili, e una grande conoscenza delle arti marziali.

La sua forza è paragonabile a quella di un guerriero Sayan di medio livello: vediamo, infatti, che il figlio Goten, che lei allena durante il periodo in cui Goku è morto dopo il suo sacrificio per sconfiggere Cell, è messo in difficoltà dalla forza della donna e riesce a sconfiggerla solo trasformandosi in Super Sayan di 1° livello (cosa che, ricordiamolo, fa scoppiare la poveretta in lacrime, disperata per il fatto che anche il suo secondo figlio sia un Sayan).

Il suo carattere burbero e duro, dato probabilmente anche dal fatto che è cresciuta da sola con un padre impegnato più a coccolare i propri tesori che lei, la porta ad essere temuta dai suoi amici e, in alcuni casi, perfino dallo stesso Goku.

Chichi Arrabbiata

Nonostante questo, Chichi è LA madre per eccellenza: si è sempre data da fare per accudire suo marito e i suoi figli, in ogni momento, impegnandosi per dare loro il meglio che poteva.

Quando qualcuno ha bisogno di cure, è in prima fila ad aiutarlo (come fa con Goku durante la sua malattia cardiaca).

In originale, infatti, il suo nome significa seno materno proprio per sottolineare questa sua caratteristica.

Il rapporto con Goku

Chichi ama Goku, profondamente e senza limiti.

Lo ama al punto di considerare il loro primo appuntamento come l’appuntamento migliore del mondo.

Chichi e Goky Dragon Ball

Nonostante questo, durante la serie la vediamo spesso trattarlo male. Tutti siamo rimasti stupiti dal fatto che, dopo averlo visto morire, resuscitare e quasi sacrificarsi nuovamente per sconfiggere Vegeta, quasi non lo consideri quando riesce finalmente a raggiungere lui e il figlio dopo lo scontro con i due Sayan.

Dietro al comportamento scostante e un po’ antipatico di Chichi, però, c’è una grande sofferenza e un profondo senso di abbandono: Chichi ha paura di rimanere nuovamente sola, dopo che finalmente ha trovato qualcuno da amare e che, nonostante i dubbi di molti fan, la ama a sua volta.

Gli uomini della sua vita sono prevalentemente inaffidabili: il padre, di cui si è dovuta occupare dopo la morte della madre; il marito, che vede morire due volte e che deve accudire, con le ossa rotte, più e più volte; i figli, Gohan e Goten, che nonostante le sue premure continuano a combattere mettendo a rischio la propria vita.

Chichi personaggio Dragon Ball

Facendo due calcoli abbastanza intuitivi, Goku rimane lontano da Chichi per tantissimo tempo: tra il loro matrimonio e la prima morte del Sayan, passano circa quattro anni; successivamente, Goku rimane a casa giusto il tempo di guarire dalle ferite dello scontro con vegeta per poi ripartire per Namec, da cui non torna a casa subito ma dopo un altro anno abbondante (forse di più, tenendo conto che nel frattempo è nato il piccolo Trunks); quando torna sulla terra, si ammala di cuore e subito dopo si sacrifica per sconfiggere Cell, rimane con Chichi giusto il tempo per concepire Goten.

E tutto questo solo nella saga di Dragon Ball Z!

Nonostante questo, Chichi non limita mai (troppo) Goku nelle sue scelte: per quanto vorrebbe che lui diventasse un marito “modello”, sa benissimo di essersi innamorata di un combattente e sa anche che è stata questa sua particolarità a farla innamorare.

Per questo lo aspetterà sempre a casa, pronta ad accudirlo, preparargli un pasto caldo e… dargli uno schiaffo se se lo merita!

[Voti: 3    Media Voto: 5/5]

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here