Home Tech Cos’è un Vlog e come diventare un Vlogger di successo

Cos’è un Vlog e come diventare un Vlogger di successo

Pronto a sbarcare su YouTube e diventare un vlogger famoso? Con i miei consigli potrai avviare in modo semplice un canale di vlog che attragga una grande audience!

0
5
Vlog

Fra le tipologie di contenuti preferiti online spiccano senza alcun dubbio i video, i quali riescono a mantenere alta l’attenzione dell’audience e a creare una connessione migliore con lo spettatore. Fra le tante tipologie di video che funzionano su YouTube, i Vlog sono una delle preferite dagli utenti della piattaforma.

Questa tipologia di video è caratterizzata da elementi specifici e richiede alcuni accorgimenti per riuscire nel modo migliore. Proprio per questo ho deciso di scrivere questa guida che ti aiuterà a diventare un Vlogger di successo e a creare un Vlog seguito che appassioni e interessi i tuoi spettatori.

Cos’è un Vlog?

Noto anche come video blog, o vidblog, il vlog non è altro che un blog realizzato sotto forma di video invece che di un contenuto testuale. Sono, quindi, video in cui ci si riprende in prima persona e contraddistinti da un carattere diaristico incentrato sulla narrazione.

I vlogger, di conseguenza, sono coloro che realizzano vlog e li caricano sulle piattaforme online, come YouTube. Si occupano, quindi, della produzione e condivisione di contenuti video basati sulle loro passioni e i loro interessi. Se i video vengono caricati su YouTube si preferisce utilizzare il termine YouTuber, invece che vlogger.

Perché un Vlog? I vantaggi del format

Su YouTube vi sono un gran numero di format diversi. Perché, allora, dovresti scegliere proprio il Vlog per il tuo canale? Ci sono principalmente tre ragioni per farlo.

La prima è che ti permette di creare un collegamento diretto con la community. Diversamente da altri format, un vlogger si rivolge direttamente allo spettatore in modo più autentico e personale, riuscendo appunto a creare una connessione fra spettatore e YouTuber.

Questo permetterà di andare a creare, nel tempo, una community molto affiatata e legata a te come persona, più che al tuo canale YouTube. Questo ti potrà permettere, ad esempio, di sbarcare su altri social o altre piattaforme e riuscire a portarti dietro gran parte del tuo pubblico.

Grazie a questa tipologia di video potrai quindi riuscire a costruire una community più fedele e riuscire a metterti in contatto con persone affini che condividono le tue stesse passioni e che sono simili a te.

Un altro punto di forza dei vlog sono la loro immediatezza. Basta davvero poco per lanciarne uno. Se in casa hai un cellulare, e dubito tu non ce l’abbia, hai già tutto l’occorrente per avviarne uno.

Potresti decidere già oggi di registrare il tuo primo vlog.

I migliori risultati, però, si otterranno con la pazienza, l’esperienza e anche con il budget. Investire in una buona attrezzatura è fondamentale se si vuole riuscire a raggiungere un grande audience.

Un altro vantaggio da tenere in considerazione è la facilità di gestione di un canale di vlogging. A differenza, infatti, di video più strutturati e complessi, questi sono molto più semplici da realizzare e ti permettono di coniugare senza problemi la tua vita privata e la carriera da YouTuber/Vlogger. Potrai addirittura essere in grado di creare e pubblicare più video durante l’arco della giornata.

Come diventare un Vlogger di successo

Se sei arrivato a leggere fino a qui, potrebbero sicuramente esserti utili alcune mie indicazioni su come realizzare un canale YouTube di vlogging che abbia successo e riuscire a costruire una community affiata e racimolare migliaia e migliaia di visualizzazioni per ogni tuo video.

Vlogger di successo

Partiamo allora con una lunga serie di consigli!

1. Individua una nicchia specifica

Oggi il tuo punto di partenza dev’essere quello di scegliere una nicchia specifica, un topic preciso attorno al quale parlare. Canali che parlano di tutto e di più non riescono ad ottenere successo.

Specializzarti su una nicchia ti permetterà di emergere più facilmente e costruire una community più forte. Scegli quindi con cura la tua linea editoriale e sii coerente ad essa.

2. Studia luci e inquadratura

Certo, creare un vlog è davvero semplicissimo, ma crearne di belli e interessanti non è poi così facile. Prima di registrare il tuo primo video, studia l’inquadratura nella fotocamera, in modo tale da posizionarla alla distanza ideale da te. In base a quello che vorrai fare e ai tuoi gusti personali potrai preferire un’inquadratura centrale, oppure porti ai lati: dipende un po’ da te.

Anche le luci sono molto importanti. Se registri dalla tua stanza o dal tuo ufficio, è difficile riuscire ad avere sempre la giusta luce. Per questo ti consiglio di acquistare softbox o ringlight, grazie ai quali la qualità dei tuoi video ne guadagnerebbe tantissimo.

3. L’importanza del microfono

Se vuoi diventare un vlogger dovrai parlare in prima persona davanti alla videocamera. Questo significa che il tuo spettatore avrà per tutto il tempo l’attenzione fissa sulla tua voce. Questa, quindi, deve sentirsi davvero bene, o rischi che lo spettatore chiuda il tuo video.

La registrazione audio deve essere chiara e pulita. Ecco perché potresti avere bisogno anche di acquistare un microfono direzionale, così da catturare la tua voce in modo più professionale.

4. Sii energico

Nessuno apre YouTube per annoiarsi. Se vuoi attrarre l’attenzione e l’interesse dei tuoi spettatori devi portare il tuo carisma e la tua energia dietro lo schermo. Libera tutta la tua energia e il tuo entusiasmo per coinvolgere gli spettatori.

5. Scegli uno stile

Quanti vlogger ci sono su YouTube? Te lo dico io: un’infinità! Ecco perché devi trovare il modo per distinguerti!

Cura l’ambientazione, il luogo dove andrai a fare la maggior parte delle tue riprese, in modo tale da portare sullo schermo la tua personalità e creare uno sfondo interessante e curato. Poi devi curare il tuo look, per renderlo coerente a quelli che sono i tuoi spettatori.

Ma, soprattutto, devi curare il tuo tone of voice, il tono di voce. Devi scegliere come vuoi stare davanti alla telecamera. Ci sono centinaia di modi diversi di porsi davanti ad un pubblico. Puoi scegliere un tono più istituzionale, oppure uno sarcastico. Puoi decidere di apparire rilassato e sicuro, e esprimerti con un tono forte ed energico che catturi l’attenzione dello spettatore. Puoi stare seduto, in piedi, muoverti.

Scegli qualcosa che ti rispecchi e ti aiuti a differenziare dagli altri!

Attrezzatura per un vlog che spacchi

Attrezzatura Vlog

Le luci

Ci sono due correnti di pensiero diverse: chi preferisce i softbox classici e chi i ringlight. Personalmente ti consiglio, se vuoi diventare un vlogger, di acquistare un buon ringlight, grazie al quale i tuoi video faranno un enorme salto di qualità.

Se pensi che la maggior parte dei tuoi video verranno realizzati con la stessa inquadratura e nella stessa location, il ringlight è la scelta migliore. Se, invece, pensi di fare anche cose più complesse e strutturate, i softbox fanno al caso tuo.

Offerta
Neewer Luce ad Anello LED 48cm Esterno 55W 5500K Dimmerabile con...
  • Sono inclusi nel kit: (1) 48cm...
  • Anello luce LED da 48cm 55w...
  • Lo stativo 155cm è costruito...
Neewer 700W 60x60cm Softbox con E27 Presa Elettrica Kit di...
  • Kit include: 2* Softbox + 2*...
  • È ideale per i ritratti,...
  • Con la presa E27, potrete...

Microfono

Ci sono decine di microfoni diversi in base al tipo di video che vuoi realizzare. Alcuni preferiscono i piccoli microfoni a clip, molto comodi perché ti permettono di muoverti e di avere una maggiore libertà, altri invece prediligono i microfoni direzionali, molto adatti ai vlog. Se, infatti, registrerai i tuoi video senza cambiare posizione, il microfono direzionale è il più adatto a catturare la tua voce e ad escludere i rumori esterni e di fondo.

Se posso darti un consiglio ulteriore è quello di non comprare i microfoni più economici. Sotto i 30 € sono tutti uguali e spesso registrano l’audio peggio dei microfoni integrati nelle videocamere e nei cellulari.

SYNCO Lav S6 Microfono-Lavalier-Microfono-a-Clip Condensatore...
  • —Applicabile a Vari...
  • —La Tecnologia Avanzata...
  • —Modalità...
Rode VideoMicro - Microfono Direzionale Compatto per fotocamere DSLR,...
  • Compatto e leggerissimo: 80...
  • Corpo in metallo
  • Batterie non necessarie...

Fotocamera

Qual è la migliore fotocamera per vlogger? Anche qui non esiste una risposta univoca. Se hai un cellulare di ultima generazione potrebbe già essere più che sufficiente per realizzare vlog di alta qualità.

Oggi, infatti, gli smartphone registrano senza problemi anche a 4k, permettendoti di realizzare video alla risoluzione massima.

Se, però, preferisci qualcosa di più professionale, che ti permetta di fare video eccezionali in qualunque condizione, il mio consiglio è quello di acquistare una fotocamera, come una Panasonic Lumix, e un obiettivo adatto ai propri obiettivi. Un 18-55 potrebbe andare benissimo. Anche le fotocamere compatte sono una soluzione splendida, soprattutto se hai intenzione di realizzare un vlog di viaggi e muoverti spesso.

Sony DSC-RX100 Fotocamera Digitale Compatta Premium con Sensore da 1",...
  • Schermo LCD con visibilità...
  • Selettore controllo integrato
  • Lo schermo LCD da 7,5 cm...
Panasonic DC-FZ82 Fotocamera 4K, 18.1 Megapixel, Obiettivo zoom...
  • Sensore MOS ad alta...
  • Dinamico zoom ultra...
  • Funzioni 4K Photo e 4K Video

Treppiede

Un treppiede non vale l’altro, ma all’inizio può andare bene qualsiasi modello, davvero!

Se registri dalla tua camera e sei all’inizio, il Rhodesy RT-01 è una soluzione comoda ed economica per il tuo smartphone. Se, però, vuoi alzare il tiro, ecco che dovrai iniziare a mettere mano al tuo portafoglio.

Offerta
Rhodesy RT-01 Treppiede portatile Octopus Style con Supporto per...
  • Progettato per essere...
  • Stile polpo per catturare...
  • Il treppiede leggero può...
JOBY Kit GorillaPod 3K, Treppiede Leggero Flessibile con Testa a Sfera...
  • Flessibile: può stare in...
  • Preciso: appoggio per...
  • Modulare: funziona con...

Nessun commento

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here