Migliori giochi di ruolo

In questi anni, alcuni dei mercati ludici più tradizionali hanno trovato una nuova rinascita. Vuoi per i film e le serie ambientate negli anni 80, come Stranger Things, il fascino dei giochi di ruolo ha trovato nuovo terreno fertile.

Ebbene sì, nell’area dei videogiochi, i GDR cartacei sono sbocciati di nuovo. Questo è il potere dei giochi di ruolo: riuscire a unire i giocatori in un’esperienza di gioco unica basata soltanto sull’immaginazione e la fantasia dei partecipanti. Perché, per quanto possa essere bello giocare ad una console, ritrovarsi fisicamente con gli amici e viaggiare assieme per mondi fantastici e universi paralleli o futuri è qualcosa di completamente diverso.

Si respira un’aria magica. L’ansia di tirare i dadi nei momenti decisivi, l’emozione di ascoltare la trama narrata e ideata dal dungeon master, le ore perse a inventare il background del proprio personaggio, le risate durante le sessioni e le ruolate dei propri personaggi. Un gioco di ruolo carta e penna ha un sapore magico che non si può spiegare a chi non vi ha mai giocato.

Spesso, però, si parla sempre e soltanto dei soliti titoli, come Dungeons & Dragons, il primo GDR fantasy dal quale tutto è partito, e pochi altri titoli blasonati. Ma quali sono i migliori giochi di ruolo da intavolare con gli amici?

Ecco, per l’occasione ho voluto scrivere la mia personale classifica dei giochi di ruolo più belli disponibili in Italia. Per lo più saranno titoli fantasy, ma troverete anche qualche perla! Insomma, se state pensando ad un nuovo GDR da intavolare, sono sicuro che andrete pazzo per quelli elencati qui sotto!

10. Household

Household migliori giochi di ruolo

Iniziamo con Household, il gioco di ruolo più piccolo del mondo. Basta un semplice manuale, dal costo anche contenuto, e il Kit dello Storiografo per vivere un’emozionante esperienza in una casa abbandonata nel tentativo di scoprirne tutti i segreti.

Il gioco è stato presentato al Lucca Comics nel 2019 ha ottenuto subito un grande apprezzamento, anche grazie alla qualità dei materiali e alle splendide illustrazioni. Da apprezzare sicuramente l’ambientazione, originale e immersiva, che ti porterà alla scoperta dei Piccoli Popoli che abitano la casa abbandonata. Un’idea fresca che “svecchia” il mondo dei giochi di ruolo.

Household - Il Gioco di Ruolo più Piccolo del Mondo, Inserire...
  • Gioco da tavolo
  • Ideale per le tue serate in...
  • Il prodotto viene venduto...

9. Cyberpunk Red

Cyberpunk Red - Gioco di ruolo sci-fiCyberpunk 2020 è un gioco di ruolo di ambientazione cyberpunk uscito nel 1988 ed è un piccolo gioiellino. L’ambientazione era così bella che ha ispirato uno dei migliori giochi di carte da tavolo, Android Netrunner. Per anni si sono susseguite nuove edizioni fino a quando, nel 2019, non è stato pubblicato Cyberpunk Red, quarta edizione del gioco ambientata nel 2045, 22 anni dopo l’olocausto di Night City che ha sancito la fine delle Mega Corporazioni.

Il gioco ha un’ambientazione cupa nella quale tecnologia e innesti cibernetici sono all’ordine del giorno. Gli amici che si troveranno a giocare a Cyberpunk Red vestiranno i ruolo degli Edgerunner, i quali dovranno destreggiarsi fra legge e criminalità rischiando la propria vita.

Insomma, se cercate un gioco di ruolo sci-fi/cyberpunk o comunque ambientato nel futuro, questo è il titolo che fa per voi!

Puoi pre-ordinare il Jumpstart Kit su needgames.it. Il costo è davvero basso e il kit iniziare è ricco di materiali realizzati ottimamente.

8. Sine Requie Anno XIII

Sine Requie gioco di ruoloCi sono grossomodo due ragioni per cui dovresti provare Sine Requie: la prima è che è un GDR horror davvero fantastico, la seconda è che è gioco di ruolo italiano, scritto da Matteo Cortini e Leonardo Moretti e pubblicato nel 2003.

La seconda edizione, Sine Requie anno XIII, uscì nel 2007 e, come il precedente, è ambientato in un 1957 alternativo. Nel mondo di Sine Requie, durante lo sbarco in Normandia accadde qualcosa di straordinario: i morti tornarono in vita. Se zombie, orrore e giochi di sopravvivenza ti piacciono, questo è il titolo che fa per te! Un’esperienza di gioco cruda, nichilista e angosciante.

Una novità proposta da Sine Requie? Nessun dado, bensì carte e tarocchi che verranno usati per risolvere prove e conflitti.

Il manuale contiene tutto quello di cui avrete bisogno per giocare.

7. Vampiri La Masquerade 5a edizione

Vampiri La Masquerade 5edContinuiamo con un altro fantastico gioco dell’orrore ambientato in un mondo terribile. Con Vampiri, gioco di ruolo blasonato e fra i più amati, potrai esplorare il soprannaturale in prima persona, vestendo le vesti di un Vampiro in un mondo simile al nostro ma più tetro, oscuro e pericoloso.

I giocatori, trasformatisi in Vampiri appartenenti a clan diversi, dovranno fronteggiarsi e competersi per difendere i propri territori di caccia e continuare la loro eterna lotta contro gli umani. Un gioco splendido che in questa sua quinta edizione si è svecchiato ed è stato reso più veloce, snello e bilanciato.

Attenzione, però: Vampire La Masquerade è un gioco di ruolo che pone la sua attenzione intorno alla narrazione e alla ruolata ergo, se amate i GDR in cui si combatte, potreste non apprezzarlo.

6. Warhammer Fantasy Roleplay

Warhammer Fantasy Roleplay gdrNel 1986 usciva Warhammer: The Game of Fantasy Battles, wargame fantasy spettacolare dal quale poi si sviluppò Warhammer 40.000, uno dei wargame più spettacolari per la sua ambientazione fantasy-futuristica. Negli anni a venire si sono susseguiti numerosi giochi di ruolo basati sulle ambientazioni di Warhammer fantasy. L’ultimo di questi è Warhammer Fantasy Roleplay, edito oggi alla sua quarta edizione, un tetro mondo di perigliose avventure.

L’ambientazione mischia sia elementi fantasy che horror e immerge i giocatori nel Vecchio Mondo, nel quale l’Impero è costantemente minacciato dalle Orde del Caos. I giocatori di ruolo dovranno creare il loro gruppo di anti eroi, scegliendone le carriere, per affrontare le minacce.

Grande punto di forza è il sistema di creazione dei personaggi e la gestione di specie e carriere, ovvero le classi, molto ben sviluppata anche in quest’ultima edizione.

Gli eroi sguazzeranno così in un mondo in preda al caos, al reame demoniaco, alla morte, alla miseria e alla malattia. Riuscirete a sopravvivere?

5. Il Richiamo di Cthulhu 7E

Il Richiamo di Cthulhu 7EDai libri di Lovecraft sono state estratte le ambientazioni di molti giochi da tavolo e, ovviamente, il mondo dei role play non poteva essere da meno. Il Richiamo di Cthulhu è appunto il gioco di ruolo più riuscito ispirato ai mondi orrorifici di H. P. Lovecraft ed è contraddistinto da segreti, misteri e orrori.

Come in tutti i giochi di ispirazione Lovecraftiana, i giocatori vestiranno i panni di investigatori che si troveranno ad affrontare misteri legati a culti folli e depravati, a entità mostruose che cercheranno di privarli della propria sanità mentale e che con coraggio dovranno esplorare luoghi pericolosi e superare pericolose trappole, magiche e non.

Cosa ti serve per giocare? In realtà basta che il Dungeon Master, qui noto come Custode dell’Arcano Sapere, o Custode, sia in possesso di una copia del manuale base che trovate qui sotto. Per giocare con più equipaggiamento e altri aspetti che miglioreranno la creazione degli investigatori è consigliato anche il Manuale dell’Investigatore.

4. Pathfinder – Gioco di ruolo

Pathfinder gioco di ruoloUno fra i migliori giochi di ruolo fantasy è senza alcun dubbio Pathfinder, il quale presenta numerose similitudini con Dungeons and Dragons, non soltanto nelle ambientazioni ma anche nel regolamento, quindi sia nelle meccaniche di gioco che nella creazione dei personaggi.

In questa sua nuova edizione, la quinta, il regolamento è stato semplificato per renderlo più facile e avvicinabile dai primi giocatori ma, contemporaneamente, è stata curata con più attenzione la fase di personalizzazione del personaggio. Se, quindi, il vostro sogno è sempre stato quello di partire all’esplorazione di mondi fantastici, affrontare draghi e creature magiche e vestire i panni di elfi, maghi e eroi d’altri tempi, Pathfinder è il gioco che fa per voi!

Di Pathfinder è inoltre disponibile anche il gioco di ruolo da tavolo, un’alternativa a questo GDR carta e penna.

Offerta
Giochi Uniti - Pathfinder Seconda Edizione Manuale di Ruolo in...
  • Età minima raccomandata: 8
  • Lingua: italiano
  • Il ritorno del gioco di ruolo...

3. Blades in The Dark

Blades in The DarkBlades in The Dark è il GDR di cui avevi bisogno ma del quale non sapevi l’esistenza. Innovativo, violento e immerso in un’ambientazione fantasy industriale, trascinerà i giocatori a vestire i panni di farabutti nel tentativo di costruire un vero e proprio impero criminale.

Personalmente trovo questo titolo un vero e proprio spettacolo. Si viene catapultati in una città immersa nelle tenebre e infestata da demoni dotati di tecnologie rozze e costose e riuscire a superare tutte le difficoltà, rappresentante da tradimenti, corruzioni e rivalità fra clan di criminali, risulterà davvero ostico.

C’è ne è per tutti i gusti. C’è la magia, la presenza di creature mostruose e spettri, ambientazioni steampunk postapocalittiche, e tanta, tanta violenza. Un gioco di ruolo cupo e sanguinolento che strizza l’occhio alle ambientazioni lovecraftiane.

Blades in The Dark offre un’esperienza di gioco facilmente personalizzabile che ti permetterà di allestire in semplicità sia one-shot che lunghe campagne.

Blades in the dark
  • Harper, John (Author)

2. Dungeons & Dragons 5.0

Dungeons and dragons 5.0Prendi D&D 3.5, svecchialo di 20 anni, cerca di renderlo un po’ più flessibile e snello ed ecco che avrai fra le mani la quinta edizione di questo fenomenale gioco. C’è poco da fare: quando si parla di giochi di ruolo non si può che non parlare di Dungeons and Dragons, un gioco che ha segnato intere generazioni e che ormai è entrato nell’immaginario collettivo. Chiunque conosce D&D, non serve essere dei nerd o dei geek o aver visto Stranger Things. Lo giocavano i nostri genitori più giovani, lo giochiamo noi e, chissà, magari un giorno lo giocheranno anche i nostri figli.

Va detto che la quinta edizione, a differenza di quell’abominio della quarta, è un gioco davvero spettacolare, sotto molti dettagli migliore anche dell’edizione più di culto. Quello che hanno fatto è sgrassare il complesso regolamento, facilitando soprattutto la vita del Dungeon Master.

Quello che mi piace è l’approccio più fluido, del tutto slegato dal concetto di build e di costruzione del personaggio macchinosa della 3.5 per la quale era necessaria la letture di decine di manuali. E soprattutto niente più System Mastery.

Ti lascio un articolo di Dragonslair nel quale ti viene spiegato perché giocare alla quinta edizione di D&D. Se, invece, ti ho già convinto, puoi acquistarlo qui sotto.

Ricorda che ti servirà il Manuale del Dungeon Master e il Manuale dei Mostri per il DM, mentre per i giocatori sarà sufficiente il Manuale del Giocatore.

Offerta
Asmodee Dungeons & Dragons - 5a Edizione - Manuale del Giocatore 4000
  • Età minima raccomandata: 8
  • Lingua: italiano
  • Il ritorno del gioco di ruolo...

1. Dungeons & Dragons 3.5 – Il miglior gioco di ruolo

Dungeons and Dragons 3.5Lo so, lo so, dovrei guardare avanti, ma non ci riesco.

Per me IL GDR è lui, Dungeons and Dragons 3.5. Questo mondo lo dobbiamo a lui.

Il d20 System, le ambientazioni fantastiche, i Tarrasque, le ore perse a sfogliare manuali e manuali, a incrociare classi, razze e talenti per creare un personaggio imbattibile, le ore perse a scrivere la storia dei propri eroi e a vivere le magiche sessioni di gioco in compagnia dei propri amici.

Per non parlare della vita del DM (ebbene sì, anche io sono un Dungeon Master), chiuso nella sua stanza a progettare campagne su campagne, a scrivere PNG sfaccettati e costruire inganni, tranelli e scenari spettacolari.

Per me Dungeons and Dragons 3.5 è il GDR per eccellenza.

Mi spiace, non riuscirete a farmi cambiare idea.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here