I Diari della Principessa di Carry Fisher Recensione
I Diari della Principessa di Carry Fisher Recensione

Dettagli Libro

Titolo: I diari della principessa. Io, Leia e la nostra vita insieme
Scritto da: Carrie Fisher
Genere: diario/autobiografia
Pagine: 254 pagine
Costo: circa 15 € (vedi le offerte su Amazon)

Recensione de I Diari della Principessa

La principessa Leia Organa è uno dei personaggi più iconici della storia della cinematografia, ma spesso ci si dimentica che dietro al volto dell’iconica protagonista di Star Wars vi era una persona reale, diversa da Leia: Carrie Fisher.

Non è tutto oro quello che luccica, e se comincerai a leggere questo libro inizierai a non immaginare più Carrie con il volto sorridente e spensierato di Leia, ma con quello di una persona con molte più sfaccettature e una relazione con gli uomini, gli altri e se stessa molto complessa.

I Diari della Principessa di Carrie Fisher

In questo suo libro, Carrie Fisher si mette a nudo mostrando la sua complessa e spesso mal voluta relazione con Leia, che spesso ha oscurato la presenza e essenza dell’attrice stessa, dimenticata sotto quella capigliatura strana che tanto odiava. Questo libro, I Diari della

Principessa, non è una vera e propria autobiografia, ma lo spaccato della sua infanzia e adolescenza e del duro e complesso rapporto con il mondo di Star Wars, in particolare con Leia e con Harrison Ford.

Leia, Star Wars e il mondo

Carrie Fisher ha avuto una vita molto più dura e complessa di quello che un fan spensierato si poteva immaginare, e molti dei suoi problemi erano da incolparsi proprio al personaggio che l’aveva resa famosa. Non è facile, infatti, convivere con una fama del genere, che spesso ti porta a perderti, perché le persone non sono più interessate a te, ma al personaggio che interpreti.

E così Carrie ha vissuto male l’enorme fama ottenuta ma mai voluta, come mostra nei tanti aneddoti di questo libro, mostrandoci il difficile rapporto fra lei e i suoi fan.

Carrison

L’intero libro è incentrato principalmente sulla storia d’amore, o più correttamente di sesso, fra lei e Harrison Ford, il contrabbandiere Han Solo. La loro storia è stata taciuta per più di quarant’anni, ma in queste pagine viene denudata e aspramente raccontata da una Carrie Fisher ironica e maledettamente malinconica, che racconta alcune vicende con una palpabile durezza e tristezza.

Offerta
I diari della principessa. Io, Leia e la nostra vita insieme
  • Carrie Fisher
  • Editore: Fabbri
  • Copertina rigida: 254 pagine

Carrie racconta di una storia che la trascinata in un vortice di pensieri e sensazioni pesantemente negative, una storia vissuta male, con un attore e una persona contraddittoria contraddistinta da un fascino e una presenza difficilmente immaginabili.

Sintesi

Nella sua autobiografia I Diari della Principessa, Carrie si racconta con un grande senso dell’umorismo, narrando aneddoti della sua vita personale contraddistinti da un pacato velo di tristezza, che spesso emerge con durezza e amarezza. L’intero libro è incentrato sulla sua storia d’amore, come lo sono le pagine del suo diario, che qui inserisce senza nascondere nulla. Molti pochi sono, in realtà, gli aneddoti legati al set di Star Wars, ma molti sono quelli legati al suo modo di vivere e affrontare Guerre Stellari.

Un libro, quindi, da non leggere se si vuole un racconto dei dietro le quinte della pellicola cinematografica più grande di sempre, ma una lettura imprescindibile per chi ha amato Leia e Carrie Fisher e vuole scoprire la vera intimità della sua persona, che in troppi pochi hanno saputo leggere e comprendere.

[Voti: 2    Media Voto: 3/5]