Anime divertenti più belli

Certe volte si ha voglia di anime cupi e psicologici, violenti e tetri, ma ci sono anche periodi in cui si è alla ricerca di spensieratezza e divertimento.

Ecco quindi che vi abbiamo stilato una classifica di quelli che noi consideriamo gli anime più divertenti di sempre.

10. Jujutsu kaisen (2020)

Jujutsu kaisen anime divertenti

Sì, d’accordo, il miglior anime del 2020 secondo gli Anime Awards di Crunchyroll tecnicamente non è un anime comico. E allora come può un anime shonen che tratta di demoni e di lutti rientrare in questa classifica? Beh, semplicemente perché tra un combattimento e l’altro ci sono delle battute che ci hanno fatto piegare in due dalle risate.

D’altronde come si può non amare un anime il cui protagonista per presentarsi dice: “Sono Itadori Yuji e la mia ragazza ideale è Jennifer Lawrence”?

Perfetto per soddisfare la voglia di demoni, possessioni e combattimenti, ma senza prendersi troppo sul serio.

Episodi: 24

Guardalo su Crunchyroll

9. One-Punch Man (2015)

One-punch man anime

Giustamente, come può la parodia degli anime shonen più famosa di sempre non rientrare nella nostra classifica?

Costumi che definire bizzarri sarebbe un eufemismo, battute a raffica, nonsense fino a far svenire e personaggi indimenticabili: tutto questo ha reso One punch man uno degli anime più amati di sempre, e noi non potremmo che essere d’accordo.

Vale la pena guardarlo anche solo per le iconiche ed esilaranti espressioni del protagonista Saitama.

Episodi: 24

Guardalo su Prime Video
Guardalo su VVVID

8. Grand blue (2018)

Grand blue anime comico

Studenti universitari, festini alcolici, mare e tanti equivoci: eccovi un riassunto di Grand blue, uno degli anime più divertenti ed esilaranti di sempre.

Assolutamente privo di qualsiasi romanticismo, la sua comicità spiazzante ed esasperata non lascia spazio a momenti commoventi, ma comunque rappresenta un percorso di crescita molto particolare.

Consigliato per vivere un’estate fatta di risate e spensieratezza.

Episodi: 12

7. O maidens in your savage season (2019)

O Maidens in Your Savage Season

Una delle più recenti uscite presenti su questa lista e anche una delle più originali.

Non a tutti può ispirare un anime che racconta di un gruppo di liceali alla scoperta della propria sessualità, ma è proprio questo su cui verte la comicità di O maidens in your savage season (Araburu Kisetsu no Otome-domo yo.), uno degli anime comici scolastici più esilaranti che possiate vedere.

Tutti abbiamo vissuto quel periodo pieno di dubbi e domande, di vergogna e di imbarazzo, e chiunque, vedendo le disavventure di questo gruppo di ragazze (e ragazzi) alle prese con la pubertà, non può che ridere insieme a loro in ricordo di quei tempi.

Episodi: 12

6. La via del grembiule – lo yakuza casalingo (2021)

La via del grembiule - lo yakuza casalingo

Cosa succede quando un membro della yakuza decide di mollare tutto per fare il casalingo? Quando Tetsu si innamora di una designer, decide di assecondare la sua carriera e dedicarsi a tempo pieno alla casa, anche se le vecchie abitudini sono dure a morire.

Un slice of life ironico e adorabile, La via del grembiule rappresenta un anime davvero divertente, la cui forza sta nel capovolgere e giocare con gli stereotipi, regalando scene esilaranti e altre semplicemente adorabili.

Episodi: 5

Guardalo su Netflix

5. Ouran highschool host club (2006)

Ouran highschool host club

Un grande classico fra gli anime shojo, questo titolo rappresenta però una parodia del genere stesso: gli stereotipi e i cliché degli anime shojo vengono riproposti in chiave comica, sottolineandone l’assurdità.

Ma non si tratta solo di una semplice parodia: la trama è originale, i personaggi approfonditi e ben caratterizzati, tanto che anche a distanza di anni ci si ricorda di loro con grande affetto.

Se cercate un anime romantico che di certo non avete mai visto prima, ma comunque godervi i cliché tipici degli shojo, Ouran highschool host club è ciò che fa per voi.

Episodi: 26

4. Barakamon (2014)

Barakamon anime divertente

Si tratta di uno degli anime più sottovalutati di sempre, a mio parere. Inserirlo nella categoria degli anime divertenti però non gli rende giustizia, perché Barakamon è molto più di una serie comica.

I momenti divertenti ci sono, e sono tanti, esilaranti. Ma c’è anche molto di più: questo è uno di quegli anime che scaldano il cuore, che insegnano a guardare la vita con occhi diversi.

Una perla rara, ma imperdibile: un anime da vedere assolutamente.

Episodi: 12

3. Nichijou (2011)

Nichijou

Considerato praticamente da tutti uno degli anime più divertenti di sempre, Nichijou vale tutto l’hype che lo circonda.

Nichijou è nonsense. È delirio. È ciò che guardi con occhi sgranati perché non ha alcun senso, ma non riesci a distogliere lo sguardo e, soprattutto, non riesci a smettere di ridere.

Se amate la comicità insensata e assolutamente assurda, questo slice of life ciò che fa per voi.
Episodi: 26

2. Daily live of highschool boys (2012)

Daily live of highschool boys

Un po’ come O maidens in your savage season, anche quest’anime racconta le disavventure di alcuni liceali, ma l’approccio è ben diverso: qui la comicità non deriva dall’esplorazione della pubertà o dei nuovi sentimenti che prendono vita nel loro cuore, bensì dagli avvenimenti quotidiani e assolutamente esilaranti di tre amici.

Tra malintesi e siparietti comici, questo è uno degli anime scolastici più divertenti di sempre, uno che non riuscirete a dimenticare facilmente.
Episodi: 12

1.GTO (1999)

GTO anime

Come negare il primo posto a il re degli anime comici, Great Teacher Onizuka.

Le paradossali disavventure di Onizuka, un ex teppista diventato insegnante, non possono non far sganasciare dalle risate chiunque. Ma non danno solo questo.

GTO ha cresciuto generazioni intere di spettatori e insegnato molto di più di tanti altri anime ben più seri. Oltre, ovviamente, a regalare una dose infinita di meme.

Episodi: 43

Guardalo su VVVVID
Guardalo su PrimeVideo

Articolo precedenteMaster of One: recensione di un romanzo fantasy inaspettato
Lettrice a tempo pieno, meme maker a tempo perso, per vivere lavora nel marketing e comunicazione, ma niente di serio. Di notte sogna di poter accedere al Mare senza stelle, di giorno di solcare i mari con l'unico vero capitano, Inej Ghafa. Quindi sì, non c'è mai davvero con la testa.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here